mappagrecia

Mappa di Evia

Evia (o Eubea) è la seconda isola greca più grande dopo Creta e si trova lungo la costa orientale della Grecia. L’isola si estende su una superficie di circa 3.655 chilometri quadrati ed è separata dal continente dalla stretta di Euripos, un canale che collega il Mar Egeo con il Golfo di Evia.

Evia è prevalentemente montuosa, con numerose catene montuose che attraversano l’isola da nord a sud. Tra le catene montuose più importanti ci sono i monti Ochi, Dirfys e Kandili. Il Monte Ochi, che si trova nella parte meridionale dell’isola, è il punto più alto di Evia e raggiunge un’altitudine di 1.404 metri.

L’isola è attraversata da diversi fiumi e torrenti, tra cui i fiumi Lelas e Negroponte, che hanno profondamente scavato la roccia creando delle gole spettacolari. Ci sono anche diverse sorgenti termali naturali sparse in tutta l’isola, tra cui quelle di Edipsos, Karistos e Kyllini.

La costa di Evia è lunga e frastagliata, con molte baie sabbiose e calette isolate. La costa occidentale è caratterizzata da spiagge sabbiose, mentre la costa orientale è più ventosa e selvaggia, con scogliere alte che si affacciano sul mare.

Evia ha una vegetazione lussureggiante e una varietà di paesaggi naturali, tra cui foreste di pini, macchia mediterranea, uliveti e frutteti. L’isola è famosa per la produzione di frutta, soprattutto fichi e mandorle, e per la produzione di mieli di alta qualità.

Tra le città e i villaggi più importanti di Evia ci sono la città di Chalkida, che è anche la capitale dell’isola, il villaggio di Edipsos, una popolare località termale, e il villaggio di Karystos, una pittoresca località balneare con un castello medievale

Mappa Evia e Cartina stradale

evia mappa
MAPPA DI EVIA